Come funziona un contratto a termine per le materie prime?

Un contratto a termine è un accordo tra due parti --- il venditore e l'acquirente --- per la consegna di una certa qualità e quantità di una merce in un momento specifico e per un prezzo specificato. Gli agricoltori spesso utilizzano contratti a termine come copertura contro il calo dei prezzi. Tali contratti sono legalmente vincolanti e molto difficili da rompere.

Valutazione

Se, al momento della scadenza del contratto, il prezzo stipulato nel contratto coincide con il tasso corrente, il contratto non ha valore. Se il prezzo medio della merce è aumentato per tutta la durata del contratto a un livello superiore al prezzo del contratto, il contratto diventa prezioso per l'acquirente. Se il prezzo medio della merce è diminuito, il contratto aiuta il venditore. Nei contratti a termine, ogni volta che il prezzo della merce contrattata cambia, una delle parti del contratto guadagna mentre l'altra perde. L'apprezzamento avvantaggia l'acquirente mentre l'ammortamento avvantaggia il venditore.

Contratti privati

I contratti a termine non sono condotti in un mercato organizzato, come il Chicago Mercantile Exchange (CME) o il New York Mercantile Exchange (NYMEX). Piuttosto, sono contratti privati ‚Äč‚Äčindipendenti, negoziati bilateralmente, in cui il prezzo e la durata del contratto sono determinati dalla negoziazione. In genere, il prezzo viene determinato alla firma dell'accordo. Tuttavia, alcuni contratti a termine consentono la determinazione del prezzo in una data successiva.

Ripensamenti

Il professore di economia agricola della Kent State University Roger A. McEowen offre un esempio di contratti a termine agricoli e di come possono andare male: a dicembre, Bill, un coltivatore di grano del Kansas, ha accettato di vendere 15.000 staia di grano di grado n. 1 ad Acme Grain Elevator al prezzo spot di dicembre. La data di scadenza, hanno convenuto, non deve essere successiva al 31 luglio dell'anno successivo. Durante i mesi successivi all'accordo, il maltempo ha limitato la crescita del grano, aumentando drasticamente il prezzo del grano. Bill decise che preferiva vendere il suo grano al nuovo prezzo più alto piuttosto che vendere al prezzo contratto a termine. Acme ha citato in giudizio l'agricoltore Bill per far rispettare il contratto.

Contratti di cambio a termine

I contratti a termine sono utilizzati anche nel trading di valuta internazionale. Sul sito web della HSBC Bank, i clienti sono incoraggiati ad acquistare o vendere valuta estera tramite HSBC utilizzando questo metodo. Nei contratti di cambio a termine, l'acquirente accetta di acquistare una certa quantità di valuta estera a un tasso di cambio concordato. Se il tasso di cambio per quella valuta aumenta durante la durata negoziata del contratto, l'acquirente ne beneficia, proprio come in un contratto su merci.