Come impostare una commissione e uno stipendio base in un mercato dell'assistenza domiciliare

Con l'avanzare dell'età degli americani, il mercato dei servizi di assistenza sanitaria a domicilio sta registrando un aumento della domanda di prodotti e trattamenti migliori forniti da professionisti medici qualificati. Il mercato è altamente competitivo, con più rivenditori che vendono principalmente alle agenzie sanitarie che forniscono i servizi. La vendita di servizi di assistenza domiciliare, terapia respiratoria e infusionale e apparecchiature mediche domiciliari come ausili per la mobilità, letti speciali e sistemi di supporto richiede la conoscenza dei prodotti. L'esperienza di vendita e marketing è importante, così come un'ampia rete di contatti nel settore. È anche importante compensare adeguatamente i venditori attraverso commissioni e stipendi base.

Remunerazione totale

Per calcolare la remunerazione di base per una posizione di vendita nel mercato dell'assistenza domiciliare, cerca posizioni simili con altre società di assistenza domiciliare nella tua città o stato. Confrontali con il valore delle vendite totale che ti aspetti che l'operatore storico della posizione porti, in base alle vendite precedenti o alle vendite previste per il tuo mercato di riferimento. Il valore delle vendite apportate dal venditore dovrebbe coprire tutti i costi associati al suo stipendio base, commissioni, imposte sui salari, disoccupazione e premi di indennità, oltre a contribuire alle spese generali, alle spese e alla redditività.

Salario di base

Per determinare il tipo di pacchetto retributivo da offrire, suddividere l'allocazione totale in stipendio base e commissione. Identifica il tipo di persona che speri di assumere e le competenze necessarie per riuscire a vendere al mercato dell'assistenza domiciliare. Ad esempio, se l'elenco dei clienti è ben consolidato e il venditore deve semplicemente raccogliere gli ordini e mantenere le relazioni con i clienti, la capacità di vendere ha una priorità inferiore. In questo caso, uno stipendio base più alto e una commissione più bassa sono giustificati, perché il venditore ha meno opportunità di "scrivere il proprio assegno".

Struttura della Commissione

Se il venditore è tenuto a condurre ricerche, trovare nuovi clienti di assistenza domiciliare e costruire la base di clienti, la capacità di vendere assume maggiore importanza. Le aziende comunemente compensano l'attività di vendita aggressiva con un maggiore potenziale di guadagno sotto forma di incentivi o commissioni. Calcola la percentuale di vendite forzate che l'incumbent dovrà fare per raggiungere gli obiettivi previsti e bilanciare di conseguenza la struttura retributiva. Ad esempio, un venditore ad alto guadagno può avere una struttura composta da uno stipendio base del 30% e una commissione del 70%, mentre chi prende ordini preferirà uno stipendio base stabile del 90% con una commissione del 10% per l'upselling.

Pagamenti delle commissioni

Bilancia la ricezione dei pagamenti dai tuoi clienti dell'assistenza domiciliare con il ciclo delle vendite e del reddito dell'azienda e le esigenze del tuo venditore. Lo stipendio base viene comunemente pagato settimanalmente o mensilmente, ma i pagamenti delle commissioni si riferiscono direttamente alle vendite realizzate. Ad esempio, se i tuoi clienti generalmente pagano i loro conti alla consegna della merce, puoi pagare la commissione del venditore inclusa nel seguente pagamento dello stipendio. Se i clienti dell'assistenza domiciliare pagano a fine mese, tuttavia, è opportuno attendere fino a quando non viene ricevuto il denaro prima di pagare la commissione, in caso di annullamento dell'ordine.