Tipi di affari di motivazione

Dipendenti coinvolti e motivati ​​possono dare a una piccola impresa un vantaggio competitivo. Tuttavia, quando un piccolo imprenditore presume che tutti i suoi dipendenti siano motivati ​​dalle stesse ricompense, come un sistema di bonus, rischia di alienarsi il suo team, il che può comportare una diminuzione della produttività e dell'entusiasmo. I leader dell'azienda devono comprendere diversi stili motivazionali e determinare a quali tipi risponderanno i loro lavoratori prima di investire in programmi di ricompensa dei dipendenti.

Ricompense monetarie

Le ricompense finanziarie possono essere una motivazione estremamente potente per i dipendenti, ma possono ritorcersi contro se un piccolo imprenditore non capisce come progettare e implementare un sistema di bonus efficace. In primo luogo, qualsiasi sistema di bonus deve essere comunicato con attenzione e legato al comportamento desiderato dei dipendenti, come un aumento delle vendite o una diminuzione delle spese. Se il sistema sembra arbitrario, o sembra che solo i favoriti del capo ricevano il bonus ogni anno, i dipendenti perderanno la fiducia e la fiducia nel sistema. Inoltre, secondo il Concept Marketing Group, quando vengono assegnati ogni anno bonus più piccoli, come un bonus per le vacanze, diventano previsti. Un piccolo imprenditore realizzerà un maggiore ritorno sull'investimento se fornisce quei piccoli premi finanziari inaspettatamente e comunica il metodo con cui il comportamento dei dipendenti ha portato a denaro extra.

Sfida

I proprietari di piccole imprese non dovrebbero presumere che a tutti i dipendenti non piaccia il lavoro. In effetti, le opportunità di approfondire la propria istruzione, affinare un set di abilità o superare una sfida aziendale aumenteranno la produttività e l'entusiasmo di molti dipendenti. Per motivare questi dipendenti, i proprietari di piccole imprese dovrebbero prendere in considerazione idee come l'assegnazione di progetti speciali ai migliori risultati in aree al di fuori della loro competenza, l'organizzazione di un ritiro fuori sede o l'invio di dipendenti a un seminario di formazione.

Riconoscimento

Spesso, un sincero e pubblico "grazie" o "buon lavoro" stimolerà la motivazione nei dipendenti che sono guidati dal riconoscimento. L'elogio più efficace viene espresso in pubblico ed è specifico. Ad esempio, dire "Il tuo rapporto conteneva un'eccellente analisi costi-benefici sul motivo per cui la nostra azienda dovrebbe investire in un ritiro" è più forte che dire: "È stato un bel rapporto". Sebbene il riconoscimento sia un motivatore economico ed efficace, i proprietari di piccole imprese dovrebbero garantire che i programmi di riconoscimento non si trasformino in concorsi di popolarità. Stabilire e comunicare obiettivi e parametri di riferimento specifici può aiutare a mantenere l'attenzione sul comportamento dei dipendenti anziché sulla personalità.

Paura

La paura della retrocessione, della riduzione dello stipendio o della perdita del lavoro può sicuramente motivare i dipendenti. Tuttavia, l'uso della paura come motivatore può avere risultati dannosi a lungo termine come una diminuzione della fedeltà all'azienda e il sabotaggio dei dipendenti. A volte, un leader di una piccola impresa introduce involontariamente o inconsapevolmente la paura come motivatore quando non riesce a comunicare cattive notizie o un cambiamento nelle operazioni aziendali, secondo Leader's Beacon. In assenza di informazioni, i dipendenti penseranno al peggio. Pertanto, i leader aziendali non dovrebbero esitare a condividere cattive notizie e spiegare cosa significano eventuali cambiamenti per i dipendenti e l'azienda. Ciò potrebbe aumentare la motivazione, soprattutto per coloro che sono guidati da una sfida.