Competenze organizzative e di gestione dei progetti

I team leader, i capi dipartimento ei project manager richiedono tutti un certo tipo di intelligenza organizzativa. Devono anche avere la capacità di lavorare bene con diversi tipi di personalità, rispettare le scadenze ed essere flessibili quando le circostanze richiedono un cambiamento. Anche la gestione del tempo è un'abilità necessaria, sia per tenere traccia dei progetti che per gestire il personale.

Pianificazione del progetto

Un buon project manager può pianificare progetti sia a breve che a lungo termine utilizzando strumenti come diagrammi di flusso di lavoro, proiezioni finanziarie e allocazione delle risorse del personale, il tutto tenendo a mente la missione e gli obiettivi strategici dell'azienda. In questo senso, la capacità di multitasking è fondamentale per garantire che tutti i componenti di un progetto funzionino in tandem, siano prioritari in modo appropriato e gestiti sia per la qualità che per la tempestività.

Gestione del personale

La gestione del progetto richiede le competenze, l'esperienza e le conoscenze necessarie per assegnare i membri del personale corretti alle attività di un progetto. I membri del team di progetto che si completano a vicenda e sono in grado di lavorare in tandem verso obiettivi comuni sono più efficaci dei membri dello staff che hanno problemi di personalità o non sono esperti nell'area tematica a cui sono assegnati. Essere in grado di leggere le persone e sviluppare team efficaci è un'abilità organizzativa essenziale.

Priorità

La capacità di stabilire le priorità è un'abilità importante per la pianificazione, la gestione e l'esecuzione di un progetto. È essenziale non solo per decidere quali progetti hanno la priorità sugli altri, ma anche per gestire i dettagli del progetto una volta iniziato. È necessario identificare i passaggi del percorso critico per garantire che le funzioni di progetto necessarie per il completamento delle funzioni di progetto successive vengano affrontate per prime.

Pazienza e flessibilità

La pazienza e la tolleranza giocano un ruolo importante nell'organizzazione e nella gestione del progetto. Gli elementi del progetto non sempre vanno secondo i piani e la capacità di adottare un approccio razionale all'identificazione di un problema e alle soluzioni di brainstorming fa avanzare il progetto. Questo spesso significa rivalutare traguardi e obiettivi, spostare risorse e scadenze ed essere abbastanza flessibili da apportare modifiche quando le circostanze lo richiedono.

Il processo decisionale

Essere organizzati e gestire progetti richiede capacità decisionali critiche. Alcune decisioni devono essere prese sul posto, mentre altre forme richiedono ricerca e contemplazione. Essere in grado di valutare una situazione, identificare potenziali soluzioni e prendere una decisione definitiva fa risparmiare tempo, denaro e manodopera. Essere indecisi può comportare sforamenti dei costi, scadenze mancate e membri del team di progetto frustrati.