Un elenco di cose da fare per l'avvio di un'attività

Avviare un'impresa richiede molti passaggi. Se completato in modo improprio, i proprietari di piccole imprese corrono il rischio di mettere a repentaglio l'integrità della loro nuova impresa commerciale prima ancora che sia avviata e funzionante. Organizzare i passaggi necessari per avviare un'attività di successo non solo farà risparmiare tempo agli imprenditori, ma risparmierà anche i problemi legali dell'azienda in futuro.

Piano

La pianificazione aziendale è parte integrante del successo di un'operazione di avvio. Un business plan è un documento scritto che delinea gli obiettivi aziendali e definisce gli obiettivi aziendali. Le start-up aziendali sono meglio attrezzate per organizzare un lancio aziendale di successo quando tutti gli elementi necessari per gestire un'impresa sono predisposti in un unico luogo.

Nome commerciale

La denominazione di una nuova attività ha determinati requisiti legali. Potrebbe essere necessario verificare con le autorità statali di deposito delle imprese per determinare se si applicano restrizioni alla denominazione della tua attività. È inoltre necessario determinare se è disponibile un nome commerciale proposto. Se il nome dell'attività è disponibile, gli imprenditori possono prenotare e registrare il nome.

Incorporare

La scelta di una struttura aziendale è necessaria per avviare un'impresa. Una struttura aziendale è l'organizzazione legale dell'azienda. Gli imprenditori scelgono una struttura aziendale in base alla quantità di protezione della responsabilità di cui ha bisogno la società e ai requisiti fiscali della società. Le strutture di costituzione includono imprese individuali, società di persone, società a responsabilità limitata e società per azioni. Le strutture aziendali sono regolate da agenzie statali, come il segretario di stato o una commissione per le società statali.

Posizione

Le start-up aziendali devono decidere una sede di attività primaria. Alcune piccole imprese possono lavorare fuori casa, mentre altre hanno bisogno di una vetrina per ricevere clienti e vendere prodotti. Un indirizzo aziendale fornisce anche credibilità a un'organizzazione e distingue un'attività legittima da un hobby piacevole.

Licenze

Alcune aziende richiedono una licenza o un permesso per operare legalmente. La natura dell'impresa imprenditoriale determinerà spesso se è necessaria una licenza per essere operativi. Ad esempio, il permesso di un venditore è spesso richiesto se un'azienda intende vendere prodotti al pubblico. Inoltre, ristoranti e minimarket richiedono una licenza speciale per vendere al pubblico prodotti alimentari, benzina e/o biglietti della lotteria. Le licenze commerciali generali sono spesso necessarie per le aziende che operano per realizzare un profitto.

Le tasse

Le piccole imprese sono tassate in modo significativamente diverso rispetto alle persone fisiche. Una volta stabilita la struttura aziendale, è necessario ottenere un numero di identificazione fiscale per l'attività e determinare come la società presenterà la propria dichiarazione dei redditi. Ad esempio, una società a responsabilità limitata può scegliere di essere tassata come impresa individuale, società di persone o società per azioni.

Assicurazione

La maggior parte dei nuovi imprenditori ottiene una qualche forma di assicurazione aziendale per proteggersi da perdite o responsabilità impreviste. Una polizza di responsabilità generale è spesso un requisito per un'azienda per ottenere un contratto di locazione commerciale o uno spazio per uffici. L'assicurazione auto commerciale può essere necessaria anche se i veicoli vengono utilizzati per scopi commerciali.